Dottoressa Maria Antonietta Bove

Laureata in Lingue e letterature Straniere e madre di Nico, un ragazzo autistico di 22 anni.

La felice esperienza ventennale nel campo dell’imprenditoria tessile, abbandonata per scelta a favore di un impegno più personale e costruttivo di Progetti innovativi per l’Autismo, ma soprattutto la dura realtà di crescere un figlio autistico in un territorio privo di risorse, costituiscono le ragioni più umane per la nascita e lo sviluppo di una realtà sociale.

L’ ambizioso obiettivo, personale e collettivo, è dare concrete possibilità socio-educative e abilitative a bambini, adolescenti e giovani adulti colpiti da diagnosi dello Spettro Autistico per il conseguimento di una Vita Possibile.

Fondatrice della Associazione AMICI DI NICO Onlus nel 2007, confortata dal supporto di tante famiglie e unite nello stesso obiettivo, realizza il sogno più ambito di chi vive quotidianamente il dramma dell’Autismo: l’avvio di Servizi Qualificati per l’Autismo e la concreta possibilità, oggi più che mai attuale, di un’organizzazione capace di far convivere prestazioni altamente professionali, benessere sociale e pienezza umana.

I servizi offerti sono voluti innanzi tutto per creare e diffondere, al proprio interno e nei contesti sociali in cui vive il bambino o l’adulto con Autismo, maggiore qualità di vita, qualità che la Fondatrice e attuale Presidente articola in valori scientifici, etici, estetici ed economici.