Inclusione Scolastica e Assistenza Specialistica

Il Centro Servizi per l’Autismo “Amici di Nico” si pone l’obiettivo di garantire coerenza e continuità con i programmi d’intervento, realizzando progetti di inserimento e inclusione scolastica.

L’obiettivo è quello di migliorare i comportamenti e le capacità intellettive, sociali ed emotive del bambino, potenziandone le abilità emergenti e riducendo i comportamenti disadattivi.

Il Centro “Amici di Nico” imposta il proprio lavoro in un’ottica di rete con la scuola e fornisce i seguenti servizi per il personale scolastico dei bambini e dei ragazzi presi in carico.

Ruolo della scuola

La scuola ha un ruolo di fondamentale importanza nello sviluppo globale del bambino: cognitivo, emotivo, fisco, relazionale. L’ “ambiente scolastico”, infatti, permette di trasferire, in un contesto di incontro e confronto con i coetanei, il lavoro programmato per l’attenzione congiunta. Inoltre permette di trasferire la capacità di usare simboli, la comunicazione e la modulazione degli stati emotivi, l’acquisizione e la generalizzazione di regole comportamentali. Affinché tale spazio possa assumere una valenza terapeutica è, tuttavia, necessario che gli operatori della scuola vengano coinvolti attivamente nel progetto d’intervento dedicato al bambino.

Il progetto pone l’obiettivo di garantire coerenza e continuità con il programma di intervento del Centro.

Esso prevede diversi servizi che potranno essere scelti, concordati e stabiliti assieme alla famiglia, al personale scolastico e all’equipe del centro:

  • Valutazione e assessment di integrazione scolastica. Consiste in un incontro iniziale da parte dell’equipe del Centro con il personale scolastico e i genitori ed, eventualmente, alcune osservazioni dirette del bambino in classe.
  • Incontri periodici tra equipe del centro e team scolastico per stabilire, confrontare e verificare periodicamente la programmazione didattica ed educativa rivolta al bambino.
  • Assistenza scolastica specialistica effettuata per periodi programmati (es. inserimento) o per l’intero anno scolastico da un operatore Aba in classe.
  • Formazione teorico – pratica del personale educativo. Consiste in cicli di incontri formativi e di supervisione diretta ad insegnanti assistenti ed educatore.
  • Osservazione, da parte del personale scolastico, delle sedute di terapia del bambino presso il centro

inclusione scolastica

Clicca qui per conoscerci di più

http://www.amicidinico.it/serviziautismo/oppure

Contattaci