Progetto “Autismo e ABA a scuola” Corso Base

Amici di Nico Onlus in collaborazione l’I.T. “Grazia Deledda” ha organizzato:

Progetto formativo su “Autismo e ABA a scuola” rivolto agli insegnanti

Corso base

INTRODUZIONE

Nel 2017, l’Associazione “Amici di Nico” Onlus in collaborazione con L’Istituto Tecnico “Grazia Deledda” ha promosso la terza edizione del corso teorico-pratico “Autismo e ABA a scuola”.

L’Associazione “Amici di Nico” Onlus ormai da anni, oltre ad offrire servizi diversificati alle famiglie con ragazzi e bambini con Autismo, si impegna nel fornire formazione per professionisti, scuole, agenzie educative e servizi territoriali.  In particolare, riteniamo che la formazione degli insegnanti sia fondamentale, in quanto la scuola ha un ruolo di estrema importanza nello sviluppo globale del bambino: cognitivo, emotivo, fisco, relazionale. L’ “ambiente scolastico”, infatti, permette di trasferire, in un contesto di incontro e confronto con i coetanei, il lavoro programmato per l’attenzione congiunta, la capacità di usare simboli, la comunicazione e la modulazione degli stati emotivi, l’acquisizione e la generalizzazione di regole comportamentali.

La scuola rappresenta uno spazio privilegiato nel progetto terapeutico ed educativo, poiché può consentire la realizzazione del programma generale finalizzato al miglioramento dell’interazione sociale, all’arricchimento della comunicazione funzionale ed alla diversificazione degli interessi e delle attività. La presenza dei coetanei rende l’ambiente scolastico il palcoscenico naturale, in cui il soggetto può generalizzare acquisizioni e competenze favorite precedentemente in setting strutturati.

OBIETTIVO

Obiettivo cardine della proposta formativa consiste nel formare insegnanti di diversi ordini e gradi, sui principi e tecniche dell’Analisi Applicata del Comportamento e sulle possibili applicazioni ai bambini con Disturbi dello Spettro Autistico.

L’Analisi del Comportamento si è rilevata quale modalità più efficace per favorire l’integrazione. L’ABA, infatti, utilizza tecniche e procedure per incrementare i comportamenti sociali e ridurre quelli problematici. Dal punto di vista didattico-educativo, persegue obiettivi significativi in termini di abilità (comprendere ed eseguire istruzioni e compiti, imitare i comportamenti, fare e rispondere alle richieste in maniera chiara) e competenze (collaborare con l’insegnante, partecipare a routine e ad attività di gioco, comunicare ed interagire).

La scuola italiana ha scelto la strada dell’integrazione, anzi, usa oggi il termine inclusione, proprio per sottolineare la sua disponibilità a trasformarsi flessibilmente per poter accogliere chi ha bisogno di supporto: non è il bambino che deve cambiare per essere integrato, è invece la scuola che deve imparare a utilizzare codici inediti.

Non è impossibile, anzi, si può certamente fare. Occorre perciò formare gli insegnanti.

Il corso è stato articolato in una formazione base e una avanzata. Di seguito  una dettagliata descrizione di argomenti, modalità e tempi.

INFORMAZIONI GENERALI

Partecipanti e iscrizione:

Il corso è stato aperto a un numero minimo di 28 insegnanti sino a un massimo di 45. Sono state anche accettate le iscrizioni che sono pervenute entro e non oltre il 28 gennaio 2017,  fino ad esaurimento posti. Per ulteriori dettagli su coloro che intendevano partecipare al corso si è rimandati  alla  lettura della voce “Partecipanti” delle tabelle (Corso Base/ Corso Avanzato) qui allegate.

Durata

Il percorso formativo ha previsto in una prima fase, un corso base che ha avuto inizio il 10 febbraio ed è  terminato il 10 marzo. Le lezioni si sono svolte una volta a settimana in modo particolare di venerdì .

Tirocinio:

Al termine dei due corsi è stato possibile effettuare un tirocinio gratuito da 3 ore presso il Centro Servizi per l’Autismo “Amici di Nico”.

Titoli e attestati:

Al termine dei due corsi (base e avanzato), del breve tirocinio presso il Centro Servizi per l’Autismo “Amici di Nico” onlus e a seguito della consegna di uno studio su caso singolo, gli insegnanti hanno ricevuto un vero e proprio titolo che ha riconosciuto la loro partecipazione a un percorso di Alta Formazione sugli Interventi per l’autismo basati sull’Analisi Comportamentale Applicata (ABA).

Coloro che hanno  invece superato il 25% di ore di assenza hanno soltanto ottenuto l’attestato di frequenza.

Sede:I. T. G. Deledda.

CostiIl corso è stato  gratuito.

Docenti:Dott.ssa Agnese Pisanello (Psicologa, Psicoterapeuta in formazione, Analista del Comportamento in formazione); Dott.ssa Muriel Frascella (Psicologa, Analista del Comportamento in formazione).

Assistenti: Dott.ssa Simona Vergine (Pedagogista, Analista del Comportamento in formazione).

E’ stato possibile partecipare, inoltre, a una giornata informativa che si è svolta il 20 gennaio dalle 16 fino alle 18 presso l’I. T. G. Deledda durante la quale,oltre ad essere stato presentato il corso,si è pure svolto  un breve workshop informativo dove sono stati  trattati i seguenti argomenti:

  • Autismo e Classificazioni Nosografiche;
  • Autismo e metodi di trattamento;
  • Integrazione e Inclusione Scolastica;
  • Cenni sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa.

ALLEGATI:

Clicca sul link per conoscere i dettagli e il calendario  del corso.

Corso Base